BOSCO DI FIABE
Concorso Biennale Nazionale per Giovani Illustratori

Scarica qui il Nuovo Bando 2019
 e il modulo di partecipazione
Scadenza: 30 settembre 2019

Archivio: 2009, 2011, 201320152017

Obiettivo

Il Comune di Cameri e il Parco piemontese della valle del Ticino intendono legare alla memoria dell’illustratrice per ragazzi Augusta Curreli, un concorso biennale per giovani illustratori.

La scelta del titolo vuole ricordare l’attività di una concittadina che si è dedicata con particolare passione alle fiabe tradizionali, ai temi paesaggistici e all’ecologia, sia come illustratrice che come pittrice e insegnante di scuola di pittura.

Nello stesso tempo il concorso vuole valorizzare il grande bosco che si estende nel suo territorio comunale (ora facente parte del Parco piemontese della valle del Ticino, di cui Cameri ospita la sede), sottolineando l’importanza della tutela di un bene naturalistico che ci appartiene.

Per questo motivo la cerimonia di premiazione avverrà in occasione della celebrazione della Festa degli Alberi, con apposizione di una targhetta con i nomi dei vincitori su di un albero nel “Giardino degli Illustratori”.

Chi è Augusta Curreli

Augusta Curreli nasce a Milano nel 1951, dove frequentata l’Accademia di Belle Arti di Brera.
Dopo un primo impiego all’Alemagna in qualità di grafica, sceglie la libera professione, collaborando come creativa e visualizer con studi ed agenzie di grosse imprese.

Nel frattempo si dedica alla pittura, all’acquarello e all’illustrazione per l’infanzia. Ha esposto in varie mostre collettive, tra le quali “Sulle ali delle farfalle”, Bordano, 1997 e “I mattini passano chiari”, esposizione itinerante su Pavese, Cameri, 1999. L’illustratrice ha vissuto e lavorato  fino agli ultimi mesi di vita a Cameri dove ha tenuto anche corsi di pittura per incarico del Comune.
È mancata il 23 giugno 2004, dopo un lunga malattia.

Le opere

Ha illustrato molti libri di favole per varie case editrici (Ricordi, Mursia, De Agostini, Paoline, SEI, Fabbri), dedicandosi anche alla progettazione di pieghevoli per audio e video‑cassette. E’ stata selezionata alla mostra ‘NoNl’, Municipio di Strasburgo, 1994.

Per le Paoline, ha illustrato, tra gli altri,  E Dio creò gli animali, 1992, e  I Santi d  Europa, 2000.

Sue le illustrazioni di Robin Hood e La spada nella roccia, Mursia (Milano), 1991 e 1993; Zoorime, SEI, (TO) e Lucillo si ribella, SEI, (TO) 1996, Quattro gatti e una strega, SEI, (TO) 1997.

Nel 1997 ha illustrato Don Bosco, un vero grande amico, editrice Elledici, Torino.

Per la Fabbri editrice (Milano) ha curato progetto, testo e illustrazioni della serie cartonata “Chi c’è…”, edita a partire dal 1994. Del 1999 sono le illustrazioni di Angela MericiRegina PerotmannBakita (di cui ha curato anche il testo) e Catherine Labouné per l’Edition du Signe, Strasburgo (Francia). Per l’editrice Nicola Milano (Bologna) ha curato i tre libri Volta la pagina, 1998, e per Il Capitello (Torino) ha illustrato  Quando la luna scelse la notte, 1999.

Per la casa editrice San Paolo (Cinisello Balsamo, Milano)  ha illustrato Il tesoro del deserto, 2003.

L’ultima corposa opera da lei illustrata è la poderosa  My Bible. The story of God’s love,  Pauline ed., Boston, USA, 2004. È uscito postumo, per i tipi di Interlinea, Camilla Camomilla, (2009) scritto ed illustrato dall’autrice e pubblicato nella collana de “Le Rane” in occasione della prima edizione di Bosco di Fiabe.

CONTATTI

JuniorLibri.it
Portale sui libri per l’infanzia
tel.
info@juniorlibri.it